TROVA UNA RISPOSTA ALLE TUE DOMANDE

KRUK si occupa da anni di recupero e gestione del credito di banche, compagnie di assicurazioni e altri istituti finanziari. Il nostro scopo è aiutare i clienti a rimborsare il debito.

KRUK, in qualità di titolare del credito, contatta le persone con un debito problematico derivante ad esempio da prestiti o finanziamenti, carte di credito e conti corrente, utenze telefoniche, abbonamenti a servizi televisivi, Internet e così via. Il primo contatto stabilito da un consulente di KRUK è finalizzato a trovare un accordo che permetta al cliente di saldare il debito nel modo più agevole.

Il modo più rapido per mettersi in contatto è chiamare il numero 06 83361571 o scrivere nella Chat disponibile su questo sito internet.

Inoltre, puoi contattarci via posta, compilare il form disponibile sul sito Web o scrivere all’indirizzo e-mail: servizioclienti@it.kruk.eu.

 

Nella lettera inviata da KRUK contenente i dettagli sulla pozione debitoria è indicato l’apposito numero di conto per il pagamento. In alternativa, per conoscere il conto su cui effettuare il versamento è possibile telefonare al nostro Contact Center. Quando effettui il pagamento dovrai specificare nome e cognome e numero di pratica nella causale.

Un Field Advisor (detto anche consulente del credito domiciliare)  è un dipendente di KRUK che durante una visita presso il cliente può discutere la posizione debitoria e concludere un accordo transattivo con quest’ultimo, nonché accettare un pagamento. Tutti i servizi forniti da un consulente del credito domiciliare sono totalmente gratuiti.

Per recupero crediti stragiudiziale (o bonario) si intende la definizione di un accordo con il cliente evitando procedure giudiziali e l’intervento dell’Ufficiale giudiziario. La strategia pro-accordo transattivo di KRUK funziona in questo modo: per prima cosa si analizza la situazione finanziaria del cliente, poi si definisce un vantaggioso piano di rientro commisurato alle sue possibilità economiche. Grazie a questo metodo, i clienti di KRUK possono rimborsare gradualmente il debito e riconquistare la propria credibilità finanziaria.

A fini di sicurezza e qualità del nostro servizio, tutte le conversazioni telefoniche sono registrate.

Oggetto della conversazione sono il debito e la situazione finanziaria del cliente, perciò, per motivi di sicurezza, dobbiamo essere certi di parlare con la persona giusta. Prima di scendere nel dettaglio della pratica, ti chiediamo di comunicarci la data di nascita per confermare la tua identità.

KRUK Italia tratta i dati personali dei clienti sulla base del legittimo interesse perseguito dal Titolare del trattamento (Articolo 6, paragrafo 1, lettera f) del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE (regolamento generale sulla protezione dei dati), noto anche come “GDPR”), per finalità relative al recupero del credito. Ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali sono disponibili alla pagina Web https://it.kruk.eu/informativa-privacy.

I dati sensibili sono informazioni di natura altamente personale che rivelano l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, nonché dati genetici, dati biometrici che consentono l’identificazione univoca di una persona, dati relativi alla salute o all'oriantamento sessuale.

È possibile presentare un reclamo nei seguenti modi: • per iscritto, inviando una lettera all’indirizzo: KRUK Italia S.r.l., Via Taviani 170 - 19125 La Spezia,  • telefonicamente, chiamando il numero: 06 83361571  • in modalità elettronica, tramite il form di contatto disponibile sul sito www.it.kruk.eu o scrivendo all’indirizzo e-mail: servizioclienti@it.kruk.eu.

Un reclamo deve necessariamente includere il numero di pratica (in assenza del quale la richiesta non potrà essere presa in carico) e inoltre una descrizione della situazione e il motivo della presentazione del reclamo. Occorre allegare anche eventuali documenti comprovanti la validità del reclamo e, in caso lo scrivente agisca per conto di terzi, la delega.

KRUK fornirà un riscontro entro 30 giorni dalla ricezione del reclamo. Tuttavia, in casi giustificati, se risulta impossibile rispettare la suddetta scadenza, comunicheremo al cliente per iscritto i motivi del ritardo nonché il nuovo termine, che non potrà comunque superare i 60 giorni dalla ricezione del reclamo. La risposta sarà fornita per iscritto o in formato elettronico.

Nessuna domanda valida trovata?
Torna all’inizio